Dopo Democrazia Verde una nuova forza politica extraparlamentare sembra aver deciso di adottare la Teoria Monetaria Moderna (Modern Money Theory), ovvero il Green Party, il partito degli ambientalisti USA.

La promessa di questo giorno era chiara dalle scorse elezioni presidenziali che hanno visto fronteggiare sui media principalmente la Clinton e Trump, entrambi soggetti collegati al Vero Potere, e nessuno dei due intenzionato a perseguire e realizzare la Piena Occupazione (Full employment)A differenza di loro due infatti, e del candidato liberatario Johnson, solo la candidata dei green Jill Stein si è espressa a favore di politiche di azzeramento della disoccupazione.

Il Green Party statunitense sembra ormai essersi fatto promotore della MMT negli USA. In questo link del sito ufficiale ( http://www.gp.org/tentative_schedule ) potete trovare una conferenza sulla teoria monetaria moderna in programma in uno dei prossimi eventi. In descrizione si legge le seguenti parole.

Traduzione:

Teoria Monetaria Moderna (Economia 101) – Il futuro è già qui da Steven Grumbine (sala 220)

 

La Teoria Monetaria Moderna è la spiegazione empirica di come funziona un sistema economico monetario sovrano. Poiché gli Stati Uniti dispongono di un sistema valutario sovrano, questo significa che la MMT spiega come la nostra economia funziona proprio ora. Il problema è che i maggiori partiti o non lo capiscono oppure scelgono di ignorarla, e ciò significa che non siamo neanche vicino a raggiungere il nostro potenziale economico. Apprendendo la MMT e integrandola nelle politiche che proponiamo possiamo migliorare la vita delle persone da subito.

Queste sono le stesse parole che i membri di Democrazia Verde spiegano al pubblico dal giorno della prima assemblea costituente del 1 Novembre 2016, di cui potete trovare il video a questo link. Noi di DV non possiamo che essere felici di sapere che dei nostri fratelli ambientalisti d’oltremanica abbiano finalmente compreso l’importanza di questa Rivoluzione Economica della moneta, che potrebbe finalmente portare prosperità e benessere al 99%, e permettendoci di mettere la salute del Pianeta al sicuro, lontana dalle mani degli avidi oligarchi sfruttatori.

Detto ciò, spero che un giorno questa situazione possa evolvere in un’Alleanza Internazionale, che agisca nell’interesse dei valori della DIADE, ovvero la Piena Occupazione e la Salvaguardia della Natura. Infondo, la storia che leggeranno i nostri nipoti sui libri di scuola dev’essere ancora scritta.

 

Nicolas Micheletti
Presidente di Democrazia Verde