Come Ottenere La Piena Occupazione

giant-crowd3

Proponiamo la lettura del seguente articolo di Paolo Barnard:

La TV ci propone da anni questo pietoso e straziante cliché della telecamera che inquadra gli operai/ie licenziati o in via di licenziamento con dietro i compagni con striscione, che urlano e si disperano contro questo, quello e quell’altro. E’ uno spettacolo ormai insopportabile che finisce sempre così: non risolvono assolutamente nulla, hanno i loro 60 secondi di fama in TV e poi spariscono dal mondo abbandonati nella loro disperazione. Per forza, il problema è

1) Un milione di volte più grande di loro
2) Non lo capiscono
3) E sono solo poveri disperati persi nella nebbia più totale perché nessuno gli spiega l’economia.

Sono sincero, se da una parte lo strazio di queste persone e delle loro famiglie mi scuote la coscienza, dall’altra però mi sento di dirgli che sono anche incapaci di vedere un centimetro oltre il loro naso dei soliti inutili “colpa dei politici” o “colpa dei padroni”. E incapaci di vedere quanto assurdi, falsari e ignoranti sono i loro sindacati. E’ a questo punto che un giornalista impegnato come me per il Bene Pubblico avrebbe la tentazione di uscire a cena invece che stare qui a scrivere. Ma alla fine scrivo.

Ma non solo scrivo, io e la scuola economica che rappresento PROPONIAMO SOLUZIONI. Lavoratori noi vi proponiamo la salvezza, grazie ai cento anni di storia dell’economia che oggi è fiorita nella Mosler Economics-MMT. E allora iniziamo. Basta con questo cliché pietoso che tutte le trasmissioni ripetono all’infinito per l’anima del piffero. Basta urla, e striscioni, e magliette, e applausi retorici. Cosa si fa?

Si salta a piè pari tutto il racconto del perché c’è questa crisi che vi travolge, che è complicatissimo, lunghissimo e difficile da capire. E si va direttamente alla spiegazione del cosa dovete sapere e cosa dovete chiedere al governo italiano per salvarvi.

OGGI IL SETTORE PRIVATO DI IMPRESE E BANCHE E’ IMPOSSIBILE CHE TROVI LE RISORSE PER L’OCCUPAZIONE E GLI INVESTIMENTI.  INUTILE SBRAITARE CON LORO – CIO’ E’ DOVUTO AL FATTO CHE IL SETTORE PRIVATO E’ PROCICLICO. ECCO COSA VUOL DIRE: IMPRENDITORI E BANCHE SEGUONO IL CICLO ECONOMICO (PRO-CICLO). SE QUESTO VA BENE, ALLORA ASSUMONO E NON LICENZIANO (I DATORI DI LAVORO) E PRESTANO ALLE AZIENDE (LE BANCHE). MA SE IL CICLO ECONOMICO VA MALE, ALLORA LICENZIANO, CASSINTREGANO, E LE BANCHE NON PRESTANO ALLE AZIENDE, O PRESTANO A TASSI IMPOSSIBILI. OGGI L’ECONOMIA DELL’ITALIA VA NON MALE, VA DA VOMITARE, E QUINDI NON VI POTETE ASPETTARE NULLA DA IMPRESE E BANCHE, CIOE’ DAL SETTORE PRIVATO CHE E’ PROCICLICO.

NEL PAESE ESISTONO SOLO 2 SETTORI: QUELLO PRIVATO (NON-GOV) E IL GOVERNO (GOV) – NELLA CRISI TUTTO IL SETTORE NON-GOV E’ PARALIZZATO COME DA SPIEGAZIONE PRECEDENTE E LICENZIA, NON INVESTE, NON PRESTA ALLE AZIENDE. SE NE DEDUCE CHE SOLO IL GOV PUO’ AGIRE, PERCHE’ IL GOV PUO’ ESSERE ANTI-CICLICO.  ECCO COSA VUOL DIRE: IL GOV ESSENDO COLUI CHE ELARGISCE I SOLDI AL PAESE PUO’ DECIDERE DIANDARE CONTRO IL CICLO ECONOMICO (ANTI-CICLO), E QUINDI QUANDO L’ECONOMIA VA DA SCHIFO LUI PUO’ INVECE INVESTIRE ALLA GRANDE. RICORDATEVI: NEL PAESE ESISTONO SOLO 2 SETTORI: QUELLO PRIVATO (NON-GOV) E IL GOVERNO (GOV). RIPETO: SOLO IL GOVERNO PUO’ SPENDERE MENTRE LA NAVE AFFONDA, IL SETTORE PRIVATO NON LO FARA’ MAI. ED ECCO COME DEVE INVESTIRE IL GOV PER SALVARVI DALLA DISPERAZIONE DEI LICENZIAMENTI E DELLA CASSINTEGRAZIONE:

INVESTE IN UN PROGRAMMA DI LAVORO GARANTITO TRANSITORIO (PLG) – IL PLG DEL GOV E’ COSTRUITO PER ASSUMERE TUTTI I LAVORATORI LICENZIATI/CASSINTEGRATI D’ITALIA E PERRILANCIARE TUTTO IL SETTORE PRIVATO (NON-GOV) – IL PLG DEL GOV ASSUME IN LAVORI PROGRAMMATI TUTTII LAVORATORI DISOCCUPATI, PAGANDOLI UN REDDITO DI DIGNITA’ CHE STA DI UN PELO AL DI SOTTO DEL REDDITO MEDIO DEL SETTORE PRIVATO PER LE STESSE MANSIONI. A QUEL PUNTO MILIONI DI DISOCCUPATI ITALIANI IMMEDIATAMENTE PERCEPISCONO UN REDDITO A SPESE DEL GOV. COSA ACCADE? CHE LO SPENDONO. E QUESTO COSA FA? AUMENTA I CONSUMI DI MILIARDI DI EURO. E QUESTO COSA FA? AUMENTA LE VENDITE DELLE AZIENDE. E QUESTO COSA FA? RILANCIA IL SETTORE PRIVATO. E QUESTO COSA FA? FA RIPARTIRE LE ASSUNZIONI NEL SETTORE PRIVATO.

CIOE’ IL PLG DEL GOV RILANCIA IL SETTORE PRIVATO (NON-GOV)– IL RILANCIO DEL PRIVATO RIASSORBE MAN MANO I LAVORATORI CHE ERANO STATI DA ESSO LICENZIATI E CHE STANNO NEL PLG DEL GOV – CONCLUSIONE: IL PLG DEL GOV SALVA TUTTI I LAVORATORI DISPERATI D’ITALIA E TUTTO IL SETTORE PRIVATO IN UN COLPO SOLO – MA NON  SOLO: L’AUMENTO DEI SALARIATI SUL TERRITORIO NAZIONALE IN MILIONI DI UNITA’ GRAZIE AL PLG, AUMENTERA’ ANCHE LA BASE IMPONIBILE DEL PRELIEVO FISCALE, E LA STESSA COSA FARA’ LA RINASCITA DEL SETTORE PRIVATO. PER CUI IL GOV VEDRA’ AUMENTARE LE ENTRATE RECUPERANDO PARTE DELLA SPESA FATTA, SENZA ALZARE LE TASSE DI UN CENTESIMO. E UN’INFINITA’ DI ALTRI BENEFICI PER L’ECONOMIA (spiegati nel documento citato alla fine di questo articolo).

UNICA CONDIZIONE IMPRESCINDIBILE:

CHE IL GOVERNO ITALIANO COMUNICHI ALL’UNIONE EUROPEA CHE PER LA SALVEZZA NAZIONALE IGNORERA’ IL LIMITE EUROPEO DEL 3% DI DEFICIT, CIOE’ PORTERA’ LA SPESA A DEFICIT A UN LIVELLO SUPERIORE TANTO QUANTO GLI SERVE PER OTTENERE IN ITALIA LA PIENA OCCUPAZIONE COL PLG E POI IL RILANCIO DEL SETTORE PRIVATO. A QUEL PUNTO IL DEFICIT DELL’ITALIA SI FERMERA’.